CORSI BASE PER BAMBINI

– Avviamento allo sport

Il turno è pensato e realizzato per avviare i bambini all’attività sportiva (da come si evince dal nome) attraverso il gioco e il divertimento, al fine di costruire, migliorare e rafforzare gli schemi motori di base utili per affrontare qualunque tipo di sport durante la crescita. In tale corso il primo obbiettivo che i nostri insegnati si prefissano di educare è il rispetto delle regole, dei ruoli e dei compagni, ovvero l’ordine e la disciplina, capacità fondamentali per affrontare qualunque sport a qualunque livello.

La lezione dura 1 ora e inizia con una preparazione generale attraverso esercizi mirati a conoscere il proprio corpo in movimento e in posizioni statiche ricercate, per migliorare le capacità coordinative e psico-motorie. Questa fase molto importante della lezione potremmo chiamarla “fase di imprinting” perché si insegna a comprendere e ad eseguire i comandi e le indicazioni degli allenatori, instaurando gradualmente un rapporto che si protrarrà per tutto l’allenamento e in seguito per tutto il periodo di attività. Dopo tale fase inizia l’attività che tanto aspettano i bambini, ovvero l’allenamento con gli attrezzi mediante il gioco, la competizione costruttiva e i percorsi motori. Quest’ultimi sono molto apprezzati dai bambini e dagli insegnanti perché raggruppano tutte le attività avanzate da tale corso. La palestra è fornita di attrezzature GEOGYM e GYMNOVA di alto livello per realizzare tali percorsi motori, in cui sono inclusi esercizi di salto, corsa, equilibrio, coordinazione e forza. Inoltre vengono inseriti esercizi per l’apprendimento di alcuni movimenti di base della ginnastica artistica.

Il corso è riservato a bambini e bambine dell’età dai 3 ai 5 anni e prevede una frequenza settimanale dalle 2 ad un massimo di 3 volte.

– Turno Base 1

Il corso Base 1 è un vero e proprio allenamento di base di Ginnastica Artistica che ha lo scopo di insegnare, educare ed acquisire i movimenti di base di tale disciplina sportiva, mediante  tecniche di base e attrezzi propedeutici, rispettando la crescita psico-motoria del bambino. In tale turno sono previste alcune attività ludiche per rendere la lezione e l’apprendimento più divertente e interessante.

Il bambino e la bambina che si appresta a partecipare alle attività del turno base deve aver acquisito gli schemi motori di base per poter praticare in modo corretto gli esercizi proposti durante la lezione. Sarà cura degli allenatori osservare le carenze motorie del bambino e  della bambina e di migliorarle durante gli allenamenti.

Il corso dura 1 ora ed è organizzato in maniera piuttosto standard, con un riscaldamento iniziale, una fase di adattamento e preparazione degli arti superiori e inferiori, un momento dedicato a esercizi di coordinazione ed equilibrio, una fase preposta all’apprendimento e allo studio dei movimenti tecnici di base ai diversi attrezzi della Ginnastica Artistica (propedeutici e non), un momento riservato al rinforzo e alla resistenza muscolare ed una fase conclusiva dedicata allo stretching  per migliorare la mobilità articolare degli arti superiori ed inferiori.

Il turno è riservato a bambini e bambine dell’età dai 6 agli 8 anni e prevede una frequenza settimanale dalle 2 ad un massimo di 3 volte.

– Turno Base 2

Il Turno Base2 è un corso di Ginnastica Artistica di base con un livello di intensità e difficoltà dell’ allenamento leggermente superiore a quello proposto nel Turno Base1. Anche nel Base2 lo scopo dell’allenamento è quello di insegnare, educare ed acquisire i movimenti di base di tale disciplina sportiva, mediante  tecniche e attrezzature propedeutiche di base. Tuttavia i movimenti tecnici proposti sono di una difficoltà leggermente superiore a quelli previsti  per il Base1. Inoltre gli esercizi di preparazione generale scelti durante l’allenamento hanno una complessità e un’ intensità maggiore per far fronte alle esigenze richieste dai movimenti tecnici da imparare durante il corso. Per questo motivo e per il bene psico-fisico del ragazzino e della ragazzina, gli allenatori avranno il compito di migliorare le carenze fisiche e tecniche degli allievi e delle allieve per poter svolgere e portare a compimento il programma di allenamento nel miglior modo possibile.

L’allenamento è organizzato come quello del Turno Base1, con momenti dedicati a esercizi per il riscaldamento generale, per la coordinazione e l’equilibrio, per il rinforzo e la mobilità articolare degli arti inferiori e superiori ed una fase di studio e apprendimento dei movimenti tecnici di base ai diversi attrezzi della Ginnastica Artistica.

Il turno è consigliato a bambini e bambine dai 9 anni in su’ e prevede una frequenza settimanale dalle 2 ad un massimo di 3 volte. La partecipazione a tale turno non è vincolata dall’età, nel senso che il passaggio dal Turno Base1 al Turno Base2 è garantito se l’allievo ha raggiunto le capacità psico-fisiche e tecniche per poter affrontare gli allenamenti del turno successivo.